Fiabe 4.0

30 articoli

Il lupo nel buio: le storie sono amiche delle paure| Amori 4.0 | Carubbi

Il lupo nel buio: perché le storie sono amiche delle paure e della autenticità infantile.

Il lupo nel buio: perché le storie sono amiche delle paure e della autenticità infantile. Il buio e il lupo hanno sempre spaventato i bambini. Nello specifico, il lupo è spesso l’antagonista d’eccellenza nelle Fiabe: pensiamo, ad esempio, alla celeberrima Cappuccetto Rosso, al Lupo e i Sette Capretti, i Tre […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤

Dalla Fiaba Popolare alla Fiaba Moderna

Dalla Fiaba Popolare alla Fiaba Moderna Se la fiaba tradizionale si contraddistingue per una morfologia ben definita, trasversale a tutte le culture (Propp,1928), e per le sue caratteristiche di unidimensionalità e astrattezza (Luthi, 1946); dove lo stile narrativo – contenutistico risente, inevitabilmente, sia dell’humus socio – culturale di appartenenza (anche […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Barbablù di Gustave Dorè

Barbablù: di assenza di paura e altri inganni

“L’uomo porta dentro di sé le sue paure bambine per tutta la vita.Arrivare a non avere più paura, questa è la meta ultima dell’uomo”Italo Calvino “C’era una volta un uomo che possedeva palazzi e ville principesche,piatterie d’oro e d’argento […]Per sua disgrazia, però, quest’uomo aveva la barba blu:ciò lo rendeva […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
L'amore nelle fiabe Amori 4.0 F.Carubbi

L’amore nelle fiabe: la metafora dell’amore perduto e poi ritrovato

L’amore nelle fiabeFreud sosteneva che l’amore fosse un sentimento così profondo e, a volte, destabilizzante, da sembrare una vera e propria psicosi, poiché, nel momento in cui amiamo, diveniamo maggiormente indifesi e vulnerabili. Perché succede questo? Perché amare, in primis, significa rinunciare alla nostra chiusura narcisistica, aprendoci, da qui, a […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Quando la Fiaba diviene Arte Terapeutica - Amori 4.0

Quando la Fiaba diviene Arte Terapeutica

Quando la Fiaba diviene Arte Terapeutica.Giuseppe Pitré, antropologo e scrittore siculo, grande conoscitore di Tradizioni Popolari (una delle sue opere maggiori, in tal senso, è “Fiabe, Novelle e Racconti Siciliani”, pubblicata nel 1875), vede in Agatuzza Messia, saggia popolana, la figura della Novellatrice. Novellatrice è colei che diffonde, appunto, la […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Riflessioni sul conflitto Donna/Materno

Riflessioni sul conflitto Donna/Materno in psicoterapia: Biancaneve dei F.lli Grimm in un’ottica Rogersiana

Riflessioni sul conflitto Donna/Materno in psicoterapia: Biancaneve dei F.lli Grimm in un’ottica Rogersiana Tutti noi conosciamo Biancaneve (F.lli Grimm, 1812 – 15). Checché se ne pensi, Biancaneve è tutto, fuorché una fiaba romantica. Anzi, insieme a “Cappuccetto Rosso” di Perrault (1697) e “Sole, Luna e Talia” di Basile (1634 – […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Foto di Jörg Peter da Pixabay

Ciò che sembra non è: “L’anello magico” – fiaba trentina

Ciò che sembra non è: “L’anello magico” – fiaba trentina.“L’anello magico” (Calvino, 1956) è una fiaba molto interessante, non solo per il fatto che mostra il susseguirsi delle funzioni descritte da Vladimir Propp (1928), con particolare attenzione all’entrata in scena dell’oggetto magico – in questo caso, l’anello -, bensì per […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Storie di un tempo che fu F.Carubbi

Storie di un tempo che fu. La fiaba con bambini e anziani

Storie di un tempo che fu. La fiaba con bambini e anzianiL’incontro tra generazioni, nello specifico tra bambini ed anziani, è una realtà conosidata in alcuni Comuni italiani. Case di Riposo hanno aperto le porte all’infanzia, al fine di una proficua trasmissione, non solo di esperienze da parte di chi […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Perché è importante credere nei bambini

Perché è importante credere nei bambini?

Perché è importante credere nei bambini?Durante le scuole Superiori, il mio voto in stesura dei testi – nei Temi, per capirci -, era sempre e comunque sette. Né più né meno. Non perché scrivessi così male (magari, sì, qualche strafalcione grammaticale penalizzava la bontà dell’elaborato nel suo complesso, ma niente […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Cosa dicono le fiabe

Cosa dicono le fiabe…

Cosa dicono le fiabeLe fiabe parlano. Parlano e narrano le nostre vicende. Le nostre emozioni, i nostri pensieri, i nostri valori, le nostre esperienze, i nostri segreti. Tutti, senza eccezione alcuna. Le fiabe svelano. Svelano le nostre ipocrisie, l’illusione che il Mondo si divida in “buoni e cattivi”, che il […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Sulla saggezza infantile e altri apprendimenti.

Sulla saggezza infantile e altri apprendimenti

Sulla saggezza infantile e altri apprendimenti.Oggi pomeriggio mia figlia mi ha dato una dura lezione. Dura, per il mio orgoglio ferito. Dura, anche per il fatto che mi ha fatto apprendere quanto noi adulti, non sempre, riusciamo a vedere i nostri bambini. O meglio, ad ascoltare, come ci insegna Rogers, […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤

Dirette Facebook 9 – 16 maggio 2020, ore 15:30

Sabato 9 maggio, ore 15:30, ci sarà la Diretta Facebook “La Fiaba nei contesti psicoeducativi” – 2° e 3° Modulo – l’educazione. Sabato 16 maggio, ore 15:30, Diretta “Presentazione Paco e le sue storie”, Francesca Carubbi – illustrazioni Nada Salari – Alpes Italia, Roma Le dirette verranno trasmesse dalla Pagina […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Sull’Amore: lettera di Raperonzolo | Amori 4.0 | F.Carubbi

Sull’Amore: lettera di Raperonzolo ai bambini di oggi

Sull’Amore: lettera di Raperonzolo ai bambini di oggiCari bambini… Mi avete chiesto di dirvi qualcosa sull’Amore. Sì, miei cari, proprio quello con la “A” maiuscola; ma non per il fatto che creda all’amore vero, a quello, ossia, tanto decantato da chi le fiabe, alla fine, non le conosce appieno. Voglio […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Il “matrimonio” nelle fiabe Francesca Carubbi

Il “matrimonio” nelle fiabe: semplice visione romantica?

Il “matrimonio” nelle fiabe: semplice visione romantica?Diciamoci la verità… Per molti le fiabe sono letture da eliminare, perché considerate anacronistiche, maschiliste… Perché si parla sempre di una principessa che vuole sposare il suo principe. Ma siamo sicuri che sia proprio così? Certo! Molte fiabe hanno come protagonista una nobile che, […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Fiaba come strumento di mentalizzazione F.Carubbi

Fiaba come strumento di mentalizzazione

Fiaba come strumento di mentalizzazione.Il concetto di mentalizzazione è molto affascinante, in quanto contempla la capacità dell’Essere Umano di pensare non solo i propri stati mentali, bensì quelli altrui. In tal senso, la mentalizzazione presuppone l’empatia, in termini di ascolto dei vissuti dell’altro “come se” (Rogers, 1957; 1980) fossero i […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Una fiaba sul valore dell’empatia | F. Carubbi Psicoterapeuta Fano

Il bambino e il suo inalienabile Diritto di protezione e sperimentazione attiva.

John Bowlby, pediatra e psicologo inglese, coniò il termine “base sicura” (Bowlby, 1988) per indicare il bisogno del bambino di avere delle fondamenta di sicurezza affettiva abbastanza solide, che gli consentissero di percepirsi come un sé intero e degno di rispetto, protezione e amore. In tal senso, nel Nuovo Continente, […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Sessuologo Parma | Antonietta Albano | Sessuologo clinico Psicoterapeuta

Supervisioni individuali e di gruppo

La Dr.ssa Francesca Carubbi, psicologa e psicoterapeuta di Fano (PU), effettua attività di supervisione, rivolta ai colleghi. Le supervisioni si svolgono in modalità individuale o in piccoli gruppi (max 4 persone). Per maggiori informazioni, si prega di utilizzare i seguenti recapiti: – cell: 3384810340 – mail: info@psicologafano.com – “modulo contatti” […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Il bosco nelle fiabe | F.Carubbi Psicoterapeuta Fano | Re.Te 4.0 - Amori 4.0

Il bosco nelle fiabe: un simbolo della riscoperta del nostro vero sé

Se ci pensiamo bene, molte fiabe iniziano con l’evento “traumatico” dell’entrata in un bosco o in una foresta. Emblematiche, in tal senso, le fiabe di Hansel e Gretel, di Pollicino (F.lli Grimm), di Cappuccetto Rosso (Perrault), e, perché no?, il “Palazzo delle scimmie” (Montale Pistoiese). In quest’ultima fiaba, Antonio, il […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
il valore dell’autentica fragilità | F. Carubbi Psicoterapeuta Fano

La fiaba “Lo sciocco senza paura”. E se riscoprissimo il valore dell’autentica fragilità?

Il concetto di responsabilità personale è uno dei capisaldi dell’Approccio Rogersiano. Infatti quando sosteniamo che “l’essere umano è un agente di scelta libero e responsabile” (Rogers, 1951), stiamo asserendo il fatto che la Persona, sempre che possa godere di un ambiente facilitante la sua crescita (ibidem), è degna di fiducia […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Una fiaba sul valore dell’empatia | F. Carubbi Psicoterapeuta Fano

Una fiaba sul valore dell’empatia, della cooperazione e del senso di comunità: “I musicanti di Brema” dei F.lli Grimm

Una fiaba sul valore dell’empatia, della cooperazione e del senso di comunità: “I musicanti di Brema” dei F.lli Grimm. I “Musicanti di Brema” è una fiaba/favola molto interessante. Personalmente, è una delle mie preferite (posseggo, a tutt’oggi, una versione illustrata di quando ero piccina). Favola, per il fatto che i […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Fiaba e Favola… Differenze e finalità | F. Carubbi Psicoterapeuta Fano

Fiaba e Favola… Differenze e finalità nell’infanzia

Fiaba e Favola… Differenze e finalità nell’infanzia.Quando parliamo di lettura dedicata all’infanzia dobbiamo pensare che i prodotti e le loro finalità non sono identiche. Ad esempio, soliamo, erroneamente, confondere ciò che intendiamo con Fiaba e con Favola. La Fiaba, come ho già scritto (Carubbi, 2019) e come più illustri Autori […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Il potere della fiaba nelle situazioni difficili | F.Carubbi Psicoterapeuta Fano

Il potere della Fiaba nelle situazioni difficili

Quando le realtà sono difficili e dolorose, spesso reagiamo con particolari modalità di risposta difensive: possiamo passare o da uno stato di illusoria onnipotenza, piuttosto che di paralizzante impotenza o passività. Due estremi che parlano del nostro rapporto con le emozioni. O meglio, della nostra difficoltà, quando lo stress è […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Rete e Conoscenza - Nativi Digitali | F. Carubbi | Psicoterapeuta Fano

Rete e conoscenza: come le tecnologie hanno mutato gli stili di apprendimento cognitivo – emotivo?

Rete e conoscenza: come le tecnologie hanno mutato gli stili di apprendimento cognitivo – emotivo?Con il termine di “Nativi Digitali”, Prensky,  colui che coniò il termine nel 2001, indica le nuove generazioni nate a cavallo degli anni 2000, in concomitanza con la proliferazione della Rete e delle Nuove Tecnologie. I […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Articoli

Articoli

Buona lettura… Gli Articoli di Amori 4.0, una strepitosa raccolta di contenuti che parlano di Amori, di truffe, di relazioni complicate, ma anche di inganni. Gli argomenti ruotano nella sfera dei sentimenti e degli Amori toccando le varie particolarità. I contenuti si intrecciano avvolgendo la sfera emotiva, sfiorando le questioni […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Trauma e narrazione| Francesca Carubbi | Psicoterapeuta Fano | Re.Te 4.

Trauma e narrazione: la Fiaba come “oggetto transizionale” delle paure del bambino

Trauma e narrazione: la Fiaba come “oggetto transizionale” delle paure del bambino.Con il termine di Trauma indichiamo qualsiasi evento che, in termini soggettivi, provoca una risposta da parte dell’organismo di allarme e di profonda paura verso l’inevitabile cambiamento che l’evento in questione porta con sé. In altri termini, il Trauma […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Il gioco e la fiaba | Francesca Carubbi Psicoterapeuta Fano | Re.Te 4.0

“Dire, fare… Essere”: il Gioco e la Fiaba per un’”educazione confluente”

Dire, fare… Essere: il Gioco e la Fiaba per un’educazione confluente.Nell’Approccio Rogersiano (Rogers, 1951), all’interno dei processi di educazione confluente – contraddistinta dall’unione di idee e sentimenti (Bruzzone, 2007) – si suole suddividere il Sapere in tre aree distinte, ma, allo stesso tempo, profondamente complementari: il “Sapere” che ha a […]

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤
Francesca Carubbi Psicologa Psicoterapeuta Fano

Francesca Carubbi

Psicologa (iscr. n, 1654 OPM) e Psicoterapeuta, individuale e di gruppo, ad inidrizzo Rogersiano (TCC e ACP). Autore e Co – direttore della Collana “In Cammino con le fiabe per…”, Casa Editrice Alpes Italia

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤

Fiabe 4.0 e Infanzia 4.0

Promuovere lo sviluppo cognitivo e il benessere psico – affettivo del bambino, attraverso la sensibilizzazione e l’incentivazione dell’utilizzo di Fiabe, Favole e albi illustrati

Condividi la Re.Te 4.0 con Amore ❤